Come organizzo la mia agenda? ♡ Filofax Compact Patent Lavender # 1a parte

Ciao a tutti!

Era da tanto tempo che volevo scrivere un post dedicato alla mia amatissima Filofax, finalmente acquistata per lo scorso Natale; all’interno ho tutti quelli che sono i miei impegni, gli appuntamenti vari, vari appunti per il blog o per il canale… Vi mostrerò quindi il modo in cui organizzo la mia agenda!

Dividerò l’articolo in due post per evitare che diventi troppo lungo!

Premetto che io da sempre possiedo diari, agendine e quaderni su cui appunto pensieri, impegni, studio e lavoro; amo in generale il mondo dell’organizzazione, infatti molto spesso scarico anche applicazioni sull’iPhone che mi possano aiutare a ricordare gli impegni che spesso dimentico, tramite promemoria o sveglie. Fino a qualche anno fa tenevo anche un diario che purtroppo non aggiorno più da moltissimo tempo. Amo scrivere, quello si era capito! Ritornando a parlare del mondo delle agende, io ho sempre utilizzato le Moleskine con cui mi sono trovata benissimo fino a quando non ho scoperto tramite Youtube il marchio Filofax: vi lascio il link diretto al sito inglese www.filofax.co.uk così che possiate dargli un’occhiata nel caso in cui non lo conosceste. Le agende sono una più bella dell’altra ma i prezzi sono un po’ altini, per questo motivo ho deciso di regalarmi una Filofax lo scorso Natale dopo averla vista in una cartoleria della mia città!

immagine

Ho deciso di acquistare la Filofax Patent, nel formato Compact e color lavanda: vi lascio il link alla pagina per mostrarvi gli altri colori disponibili sul sito. Prima di mostrarvi l’agenda esternamente ed internamente voglio darvi qualche informazione generale in più sul modello che ho io, l’agenda si presenta con:

  • Parte sinistra: 2 tasche porta carte + 1 tasca con apertura sui due lati
  • Parte destra: 1 tasca verticale
  • Settimana divisa su 2 pagine, in 5 lingue
  • Righello/segna pagina
  • Sezione ‘To do’
  • Contatti
  • Indici
  • Note bianche
  • Note colorate

L’agenda ha poi un’apertura a bottone molto comoda proprio al centro; il materiale è lucido, abbastanza delicato (purtroppo bisogna stare attente a non ‘graffiare’ o rigare la parte con le unghie) e all’interno si presenta in combinazione con un rivestimento in poliestere, tutto dello stesso colore. Il prezzo sul sito è di £32.00, ma io in cartoleria l’ho pagata circa € 40,00. Come potete vedere c’è anche un anellino elasticizzato porta penna, in corrispondenza dell’apertura a bottone.

1

2

Passiamo ora alla parte interna, vi mostrerò come l’ho decorata, le varie sezioni divise per categorie e che metodo utilizzo per organizzare le mie giornate più ‘intense‘:

Appena apro la Filofax sulla destra mi trovo i due porta carte che ho menzionato all’inizio nei dettagli, io ho inserito due bigliettini che mi possono essere utili per i numeri di telefono (quello dell’agenzia in cui lavoro, e l’associazione di mici da cui ho preso Sophie), poi nell’apertura sotto che rimane più spaziosa, ho inserito vari post-it, adesivi e tab presi dalle vecchie Moleskine.

3

5

4

Sulla destra inizia l’agenda vera e propria con una pagina rosa, in tema con il color lavanda che la caratterizza, e il marchio in bianco al centro.

6

Come potete notare utilizzo vari divisori, alcuni li ho creati io, altri erano già parte della Filofax. Le sezioni che ho creato sono soltanto tre per ora:

  • ‘To remember’
  • ‘Expenses’
  • ‘Blogs’

La pagina successiva è bianca e io ho deciso di appiccicare alcuni post-it con alcuni appunti/password/orari che mi servono spesso; dall’altra parte c’è poi la classica sezione dedicata alle informazioni personali.

7

Successivamente troviamo alcuni fogli bianchi su cui ho voluto attaccare vari dei post-it che ho, se vi interessa quelli a forma di animaletto li ho acquistati sul sito Amazon e quelli sulla seconda pagina di destra da Accessorize.

8

9

Dato che amo leggere ho creato una pagina dedicata alla mia ‘Wish list‘ in fatto di libri, con alcuni di quelli che mi sono promessa di leggere in futuro.

10

Per quanto riguarda i divisori, come vi dicevo questi colorati li ho creati io utilizzando:

  1. dei cartoncini a fantasia (io li ho trovati alla Botanic nella sezione dedicata al decoupage)
  2. un foratore per carta
  3. cartoncini in plastica trasparenti (acquistati sempre alla Botanic)

Con una matita ho seguito il contorno del divisorio originale già in dotazione nella Filofax, posizionando il cartoncino sotto, ho ritagliato il tutto e applicato nella linguetta in alto a destra i vari tab trovati nelle Moleskine (che mi sono tornati utili..:)) in modo da poter suddividere la varie sezioni: questi cartoncini sono carinissimi e double face!

11

12

Nella sezione ‘To remember‘ ho scritto tutte le mie password, quelle dei diversi social, etc. Nella sezione ‘Expenses‘ come potrete immaginare mi segno invece tutte le varie entrate e soprattutto le uscite! 😁 Ho anche creato una piccola legenda per evidenziarmi ciò che spendo e ciò che guadagno/ricevo: con il rosa le uscite, con il verde le entrate, con l’arancio le mance e con il rosa chiaro il totale che ho al momento. Credo che sia un buon modo per far saltare all’occhio velocemente i nostri ‘movimenti‘ economici!

13

Ci vediamo tra poco con la seconda parte del post!

Alessandra Mondo Meraviglia

2 pensieri riguardo “Come organizzo la mia agenda? ♡ Filofax Compact Patent Lavender # 1a parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...