Consigli per la cura del proprio viso!

Buongiorno!

Oggi parlerò di alcuni consigli per prendersi cura della propria skin care, chiaramente secondo un mio parere personale.

Innanzitutto occorre dire che la cura del nostro viso dipende molto dall’età che si ha: una pelle giovane o molto giovane non ha bisogno di troppi prodotti, mentre le pelli un po’ più ‘mature’ necessitano di qualche attenzione in più.

Io in particolare oggi parlerò della cura del mio viso, ho 22 anni e quindi darò un mio parere e qualche consiglio per quanto riguarda le pelli giovani.

Inoltre altro aspetto che tengo a precisare è che per mantenere curata e bella la nostra pelle occorre essere costanti e non dimenticarsi mai di compiere queste piccole ‘azioni’.

La mia pelle fino ad un paio di anni fa era mista; non avevo molto bisogno di creme idratanti che mi ‘ungessero’ troppo il viso. Ora invece la mia pelle è cambiata totalmente ed è diventata secca, soprattutto dopo la doccia ho un grande bisogno di applicare un bel po’ di crema per non sentire più quella fastidiosa sensazione sul viso, tipo pelle che ‘tira’.

Innanzitutto al mattino appena sveglia lavo il viso con molta acqua fredda: non c’è niente di meglio secondo me di una bella rinfrescata per svegliarsi bene (altrimenti io dormo ancora!) e per ridare tonicità alla pelle. L’acqua fredda infatti, è a mio parere la migliore alleata per la cura del viso e non solo. Prima di uscire dalla doccia infatti passo i capelli sotto l’acqua fredda per qualche secondo (finchè resisto!) poiché quel getto ridà ai capelli lucentezza e vitalità.

L’acqua calda è assolutamente da EVITARE sul viso perché crea molti disturbi alla pelle, come la comparsa di pori dilatati, rossori, capillari in evidenza, e chiaramente pelle secca: l’acqua calda ha infatti un effetto disidratante e spegne la pelle. L’acqua fredda al contrario ravvia la circolazione e permette al viso di riprendere il naturale colorito; in particolare d’estate è molto importante utilizzare per lo più acqua fredda o tiepida.

Successivamente vado ad applicare un crema e io personalmente utilizzo già da un po’ di anni la crema viso di Venus idratante e protettiva, e NON quella antirughe intensivo filler o quella effetto lifting , ma semplicemente IDRATANTE (che tra l’altro costa mooolto meno!!) perché a mio parere le pelli giovani non dovrebbero assolutamente andare in contatto con prodotti del genere perché non ne hanno bisogno.

25

26

Tutte le varie creme antirughe, o quei particolari prodotti super cari che vediamo in pubblicità sono strapieni di sostanze chimiche che a mio parere fanno soltanto male alla pelle. L’ideale sarebbe utilizzare prodotti e creme il più naturali possibili. Poi non vuol dire che un prodotto a basso costo sia di qualità scarsa. Proprio per vendere di più ci insegnano che un prodotto costoso ha un effetto positivo sulla nostra pelle; un prodotto economico invece no. A mio parere non è assolutamente così. Io ultimamente cerco di utilizzare prodotti più naturali possibili. Altra crema che utilizzo è quella di Bottega Verde all’aloe idratante e lenitiva, che mi rinfresca il viso e lo rende più morbido. E’ una crema arricchita con olio di Jojoba e mandorle dolci e miele che hanno la funzione di ammorbidire la pelle. Questa crema la applico soprattutto prima di truccarmi perché è invisibile e non lascia assolutamente quell’effetto lucido sul viso.

27

34

Non applico poi nessuna crema contorno occhi perché non ho problemi di occhiaie evidenti e tengo a precisare che la zona intorno e soprattutto SOTTO agli occhi è MOLTO delicata, e a meno che non si abbiano delle occhiaie mostruose o evidenti borse, le creme contorno occhi secondo me sono da evitare. Io personalmente non applico nemmeno il correttore perché quelle poche volte che lo applicavo notavo il crearsi di piccole ‘rughette’ che altrimenti non avevo. Per questo il mio consiglio è quello di usare molta acqua, riposare bene e applicare al massimo in quella zona creme naturali.

Quando poi torno a casa per pulire il viso inizio con il mio struccante occhi ultradelicato di Venus all’estratto di Fiordaliso, che decongestiona gli occhi e non li irrita assolutamente.

29

Per il viso invece uso o il latte struccante idratante viso e occhi (se utilizzo questi non applico lo struccante occhi) per tutti i tipi di pelle di Venus con vitamine della frutta, oppure il latte di pulizia addolcente sempre di Venus per pelli secche e sensibili con acqua virginiana.

30

31

A questo punto ridò tonicità alla pelle con il tonico rinfrescante di Olaz che devo dire mi sembra sia un po’ troppo aggressivo sul mio viso, non lo uso molto spesso infatti.

32

Per finire poi applico ancora la mia crema Venus che mi idrata bene la pelle, e poi la riapplico prima di andare a dormire.

Altro punto importantissimo è chiaramente l’alimentazione: mangiare sano ed assumere soprattutto vitamine A e C aiuta la pelle ad avere un colorito più acceso, ad essere più luminosa e compatta.

Quindi è bene consumare alimenti vegetali contenenti vitamine A e C come gli asparagi, i cereali, i carciofi, le carote, i kiwi, le fragole, i lamponi, i pomodori, le pesche, le pere e le albicocche.

Io poi cerco sempre di bere tanta acqua, altro elemento fondamentale per avere una pelle più luminosa e fresca. La quantità di acqua dipende anche dal vostro fisico, dal peso corporeo: in media è consigliabile bere all’incirca dai 6/8 bicchieri di acqua al giorno. Bere acqua è importante perché come le piante crescono più rigogliose, ne trarrà beneficio anche la nostra pelle.

Io poi applico circa una volta a settimana uno scrub fatto in casa per pulire ed esfoliare bene la pelle. Basta prendere un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di miele e amalgamare il tutto; è possibile aggiungere anche qualche goccia di olio per rendere il composto più delicato. Io personalmente preferisco non usarlo perché così l’azione dello zucchero va ad esfoliare meglio, mentre quella del miele ammorbidisce. Occorre semplicemente massaggiare il viso (in particolare la zona T) per un paio di minuti e poi risciacquare il tutto con acqua tiepida. Se avete tempo è possibile fare questa operazione dopo essere rimaste con la testa sopra una pentola di acqua bollente (senza ustionarvi, mi raccomando!) per circa 10 minuti coperte da un telo; con il suffumigi infatti i pori si dilateranno e le impurità fuoriusciranno tutte. La pelle risulterà così morbida, vellutata e super pulita.

Ultimo consiglio molto importante è quello di riposare bene. Di notte soprattutto, ma anche durante il giorno se avete la possibilità, fare la cosiddetta ‘pennichella’ aiuta tantissimo la pelle a rimanere fresca e riposata. La nostra pelle è un po’ lo specchio di come stiamo: se siamo stressati, stanchi, sul nostro viso si vedranno maggiormente i segni e la pelle sembrerà anch’essa più ‘stanca’.

Ricapitolando una corretta pulizia dopo che ci si trucca, una alimentazione sana e arricchita di vitamine A e C, bere molta acqua durante il giorno, applicare uno scrub non più di una volta a settimana (dobbiamo ricordarci che è pur sempre uno scrub e se fatto troppe volte aggredisce la pelle.) e riposare bene sono tutti elementi importanti per avere una pelle ‘perfetta’!

 

 Alessandra MondoMeraviglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...